L'arte di vivere ad Amsterdam Fotografie di Massimo Listri - Testo di M. Van Ogstrop
Idea Books · 2010
L'arte di vivere ad Amsterdam

La storia di una città è racchiusa nella storia dei suoi edifici. Il ruolo di un edificio è collegato alle attività che vi si svolgevano. Amsterdam, invece, dimostra che non è più così. Un buon esempio è costituito dalla “Vecchia” Chiesa e dalla “Nuova” Chiesa di Amsterdam. Ambedue erano aperte ai propri fedeli, ma oggi i due luoghi di culto sono utilizzati come spazi espositivi. La Nieuwe Kerk generalmente ospita esposizioni a tema, mentre la Oude Kerk è sede dell'esposizione del World Press Photo.
Non è stato risparmiato neppure il ricovero per anziani Amstelhof che per incanto è stato convertito nel nuovissimo “Hermitage sull'Amstel”. L'attuale Palazzo Reale ha preso il posto dell'antico Municipio, mentre l'ex Municipio sull'Oudezijds Voorburgwal è stato trasformato in albergo.
A dimostrazione di come una tipica casa sul canale abbia attraversato tutta una storia di cambiamento, prendiamo ad esempio Herengracht n. 168. L'edificio ebbe inizio come casa di mercanti, divenne una pasticceria, in seguito acquistata da Michiel Pauw nel 1637, che ingaggiò un certo Philip Vingboons per progettare un “neck gable” (particolare timpano in voga tra il XVII e XIII secolo con un corpo rettangolare), e infine nel 1960 fu nuovamente convertita nel Museo del Teatro.
Nella città di Amsterdam vi sono innumerevoli esempi di case che nel corso del tempo hanno perso la loro funzione iniziale per assumerne una nuova. Malgrado questi molti cambiamenti nel corso degli anni, l'aspetto delle facciate è spesso rimasto immutato.
Il vantaggio di questo libro è l'opportunità di guardare dietro le facciate, intuirne il concetto e scoprire l'inventiva e la tenacia degli abitanti nel ruolo di rinnovatori delle proprie abitazioni.
Mi è piaciuto molto sfogliare questo libro e sono stato felicemente stupito dalle scoperte che ho trovato nascoste dietro queste mura antichissime.

Mr. E.E. van del Laan
Sindaco di Amsterdam